Scrivi quello per cui stai cercando:

Paese che vai, bellezza che trovi!

Quante volte siamo rimaste affascinate ammirando la pelle liscia e compatta delle donne giapponesi oppure la bella chioma delle donne africane? E quante volte ci siamo domandate dove fosse il loro segreto di bellezza? Sebbene la genetica come sempre giochi un ruolo importantissimo, è anche vero che ogni Paese ha una sua particolare cultura in fatto di cosmetici e di bellezza, e che ci siano dei prodotti che sono caratteristici proprio di diverse zone del Pianeta e ampiamente utilizzati dalle donne del luogo per la cura della loro pelle e dei loro capelli. In questo articolo vogliamo portarvi con noi in un viaggio (purtroppo solo virtuale!) alla scoperta dei cosmetici naturali utilizzati in diverse parti del mondo, e di come vengano impiegati dalle donne per valorizzare la loro bellezza.
Cominciamo dalle Filippine che producono quello che probabilmente è il Re indiscusso degli oli: l’olio di cocco! Quest’olio è utilizzato davvero per tantissimi scopi, compresi quelli alimentari e terapeutici (per esempio aiuta ad aumentare il metabolismo), ma soprattutto cosmetici. Grazie ai preziosi acidi grassi contenuti al suo interno, tra cui l’acido laurico, l’acido caprico e l’acido caprilico, l’olio di cocco presenta elevate proprietà nutrienti e antinfiammatorie e può essere utilizzato per esempio per nutrire la pelle del corpo dopo la doccia, come struccante per rimuovere facilmente ogni traccia di makeup, come impacco sui capelli per lucidarli e nutrirli oppure per lenire la pelle immediatamente dopo una scottatura o una ceretta. Soprattutto in estate è un must da tenere sempre con sé e da portare anche al mare per combattere la disidratazione del sole sulla pelle e sui capelli.
Mamma Africa e in particolar modo il Marocco e il Ghana ci regalano invece alcuni preziosissimi elementi: Il Ghassoul , l’olio di argan e il burro di karitè! Il Ghassoul è un argilla estratta dai giacimenti marocchini e ricca di minerali, il cui nome in arabo significa “Lavare”, e infatti, grazie alla saponine contenute al suo interno, è utilizzata da secoli dalle donne marocchine per detergere con delicatezza la loro pelle e i loro capelli. Inoltre viene anche ampiamente impiegata in un rituale di bellezza che è parte integrante della cultura mediorientale, ossia l’hammam, detto anche bagno turco. Durante l’hammam, le donne marocchine utilizzano il guanto di kessa e il sapone nero per esfoliare delicatamente la pelle e liberarla dalle cellule morte, per poi procedere a purificarla invece con l’argilla Ghassoul. Questa argilla infatti, grazie alle sue proprietà astringenti, è anche particolarmente indicata per chi possiede una pelle mista/grassa oppure i capelli grassi. E a tal proposito, Tea Natura ci propone sia lo shampoo doccia all’argilla Ghassoul, per detergere con gentilezza e purificare la pelle del corpo e il cuoio capelluto, sia la maschera viso purificante all’argilla Ghassoul e Calendula, particolarmente indicata per le pelli sensibili, grazie alle proprietà della calendula, e per le pelli miste/grasse.
Fa parte dei segreti di bellezza delle donne marocchine anche il preziosissimo olio di argan, comunemente conosciuto come oro del deserto per via del suo prestigio e della sua rarità. Ciò che rende così ricercato l’olio di argan sono le sue elevate proprietà antiossidanti, essendo ricco in vitamine e preziosi acidi grassi. Viene utilizzato principalmente per prevenire le smagliature oppure per attenuare quelle già esistenti, inoltre, essendo un olio di rapido assorbimento, può essere massaggiato puro sul viso per un’efficace azione antiage.
Tipico della cultura del Ghana è invece il burro di karitè, grazie anche al quale le donne africane mantengono la loro pelle liscia ed elastica. Il burro di karitè è infatti divenuto famoso e utilizzato in tutto al mondo perché è un vero e proprio gioiellino di bellezza. È un toccasana nel caso di pelle secca e screpolata, ed è ottimo da utilizzare per nutrire le zone più secche del corpo: contorno occhi, piedi, gomiti, oppure per proteggere la pelle del naso in caso di raffreddore. Inoltre, può anche essere utilizzato (solo o in aggiunta ad altri ingredienti) come maschera per il viso per rendere la pelle più elastica, nutrita e luminosa. Il burro di karitè si può applicare anche come un balsamo labbra, poiché grazie alle sue proprietà protettive e nutrienti, sarà in grado di proteggerle dalle screpolature e dal freddo. Infine è ottimo da usare anche sui capelli come impacco nutriente e lucidante, tenendolo in posa per almeno 10 minuti, oppure nel caso utilizziate erbe tintorie per colorare la vostra chioma ma non siate soddisfatte del colore ottenuto, il burro di karitè aiuta a far scaricare più in fretta il colore.
Spostandoci invece nell’affascinantissimo Giappone, una menzione d’onore merita l’olio di riso, elisir di bellezza da millenni delle donne giapponesi. L’olio di riso si caratterizza per un elevato contenuto di Y-orizanolo e vitamina E, potenti antiossidanti, risultando quindi altamente efficace per contrastare i radicali liberi e per svolgere un’azione antiage.  Inoltre quest’olio contiene anche una generosa dose di fitosteroli che permettono di lenire anche le pelli più irritate e sensibili, per esempio può essere molto funzionale applicarlo dopo una scottatura solare, per proteggere la pelle dei bimbi oppure in caso di rossori e pruriti cutanei.
Ultima tappa di questo viaggio è la Siria! Qui invece si produce il noto sapone di Aleppo. È un sapone dalla composizione molto semplice, caratterizzato dalla presenza dell’olio di oliva e dell’olio di alloro. Mentre l’olio di oliva svolge una funzione nutriente ed emolliente, l’olio di alloro invece possiede proprietà antibatteriche e curative, risultando quindi un sapone particolarmente utilizzato ed indicato per le pelli grasse, miste e soggette ad acne.
Termina qui la panoramica cosmopolita, ma tutti questi prodotti li trovate ovviamente anche sul nostro sito, in particolar modo vi consigliamo di dare un’occhiata a Tea Natura, che produce tutti i cosmetici indicati, e troverete quello che fa più al caso vostro.

Veronica P. | Beeo Natural —

immagine: “Seni con fiori rossi” (dettaglio) -1899-
autore: Paul Gauguin