Scrivi quello per cui stai cercando:

Beauty routine primaverile: quali prodotti scegliere?

Il passaggio dall’inverno alla primavera richiede tutta una serie di accorgimenti e cambiamenti che non riguardano solo lo sfoggio di abiti finalmente più leggeri e accantonare le coperte del letto più pesanti, ma è importante anche  cominciare a pensare a come trattare la pelle in vista delle temperature più calde. Se infatti durante tutta la stagione invernale dobbiamo tutelare la pelle del viso e del corpo dai freddi più intensi, in primavera è invece necessario mettere da parte i cosmetici più pesanti e donare alla nostra pelle solo il nutrimento di cui necessita, puntando a svestirla del grigiore invernale e cercando di restituirle invece luminosità. Diventa quindi importante rivedere la nostra beauty routine e sostituire alcuni cosmetici, oppure prestare particolare attenzione ad altri.
Per esempio,  una buona idea potrebbe essere quella di cominciare da uno scrub, eliminando in questo modo le cellule morte e rinnovando gli strati più superficiali della pelle, preparandola così ad accogliere al meglio anche i trattamenti successivi. Sul nostro sito ne potete trovare diversi, ma ve ne suggeriamo noi alcuni, aiutandovi ad orientarvi nel modo migliore! Innanzitutto, se la vostra pelle è mista o grassa, un’ottima idea è la maschera viso purificante “Mi Luz” di Tea Natura, che svolge una duplice funzione: scrubbante, grazie alla polvere di nocciolo di albicocca, e purificante, per via dell’argilla ghassoul contenuta all’interno. Se invece la vostra pelle è molto sensibile, potete puntare sul delicatissimo gommage noci e camomilla di Beauty Garden, per esercitare una leggera esfoliazione nel pieno rispetto della pelle delicata.  E mi raccomando, non dimenticate le labbra! A tal proposito ci viene in soccorso Biofficina Toscana con i suoi meravigliosi scrub labbra in duplice versione, “agrumata” e “golosa”.
Un altro importante consiglio che vi diamo per il cambio della vostra beauty routine, è quello di sospendere durante la stagione primaverile qualsiasi trattamento e peeling chimico a base di alfaidrossiacidi, se avete deciso di utilizzare questi ultimi durante l’inverno. Questi rendono infatti la pelle molto più sensibile all’esposizione solare, con il conseguente rischio di scottatura dietro l’angolo. E a tal proposito, è invece altrettanto importante cominciare a proteggere la pelle già in primavera dai raggi ultravioletti con una buona protezione solare, soprattutto se trascorrete diverse ore al giorno all’aria aperta, oppure se siete esposte al sole durante le ore più calde.
Inoltre, sia che voi abbiate una pelle mista/grassa, sia che la vostra pelle sia invece secca, molto probabilmente sarà necessario sostituire la vostra crema viso invernale e utilizzarne una più leggera. È comunque importante continuare a nutrire la pelle anche in primavera o in estate, ma  in questo periodo dell’anno è consigliato prediligere creme dalla texture più leggera e dalla composizione meno grassa e corposa. Sì anche ai sieri!
Per esempio, una crema dalla composizione leggera ma comunque ricca di principi attivi è l’Emulsione viso idratante preventiva di Biofficina Toscana, formulata con oli leggeri come l’olio di riso, e ricca di estratti come il pomodoro, la calendula, la camomilla, l’arnica, etc.
Se invece in questo periodo dell’anno preferite sostituire la crema viso con un siero, cercate di sceglierne uno che contenga anche una parte di oli, in modo da non far mancare completamente il nutrimento alla vostra pelle.
Anche la routine che riguarda il corpo necessita di alcuni cambiamenti con l’avvento della primavera. Innanzitutto se siete solite utilizzare dei burri corpo o delle creme molto nutrienti durante il periodo invernale, già durante la primavera potete cominciare a sostituirli con dei fluidi/latte corpo, sicuramente a più rapido assorbimento e più piacevoli da utilizzare in questa fase dell’anno. Un latte corpo dal profumo molto goloso e dalla texture fluidissima e fresca è quello ai frutti rossi di Biofficina Toscana!
Un altro argomento particolarmente scottante che riguarda in principal modo le donne è l’eterna lotta alla cellulite. Ricordiamoci sempre che la cellulite si combatte su più fronti (dall’alimentazione all’attività fisica) e tutto l’anno, ma sicuramente a partire dal periodo primaverile si comincia a prestare ancora più attenzione del solito al problema. Continuando a mantenere uno stile di vita salutare, anche i prodotti anticellulite possono apportare un valido aiuto e sostegno contro la ritenzione idrica. Se siete indecise su quale cosmetico acquistare a riguardo, noi vi suggeriamo  sicuramente l’olio idratante corpo bio “Anticellulite rassodante” di Matarrania! Infatti la formulazione di questo prodotto è particolarmente interessante, essendo composto tra i vari elementi anche da olio di nocciola (dalle spiccate proprietà nutrienti ed elasticizzanti) ,caffè ( che aiuta a migliorare la circolazione sanguigna e a sciogliere i grassi), e oli essenziali di limone e pompelmo (che stimolano la micro-circolazione e aiutano ad espellere le tossine dai tessuti).
In ultimo ma non certo per ordine di importanza, ricordiamoci che in primavera cominceremo ad alleggerire anche le calzature e a esporre in bella vista i nostri piedi, che meritano dunque qualche cura in più. Essendo una delle zone del corpo più secche, è opportuno cercare di fornire loro un buon grado di nutrimento, con delle formulazioni pensate ad hoc. Un’ottima scelta potrebbe essere la crema piedi rigenerante di Tea Natura, al cui interno contiene non solo da un mix di oli e burri vegetali per nutrire con efficacia, ma anche l’urea, che svolge un’ottima azione riparatrice nei confronti delle zone più secche, come i talloni; sono inoltre presenti anche un mix di oli essenziali che apportano freschezza e sollievo.
Questi sono sicuramente i consigli più importanti che ci sentiamo di darvi per affrontare al meglio la bella stagione primaverile, speriamo possano esservi utili durante il cambio della vostra beauty routine!

Veronica P. | Beeo Natural —